Callout piè di pagina: contenuto
+39 06 360959 1 uicca@avventisti.it

Dichiarazione sulla gestione dell’ambiente

Documenti ufficiali
1. Dichiarazione sull’aborto
2. Abuso e violenza in famiglia
3. Ambiente e l’ecologia
4. Anno 2000
5. Associazione Internazionale per la Difesa Libertà Religiosa
6. Benessere e Valore dell’infanzia
7. Chiesa e Società
8. Clonazione umana
9. Considerazioni sulla procreazione umana assistita
10. Cure ai malati terminali
11. Dichiarazione della Chiesa avventista per l’eliminazione della violenza contro le donne
12. Dichiarazione della Chiesa avventista su attività e spirito di competizione
13. Dichiarazione della Chiesa avventista su uso, abuso e dipendenza da sostanze chimiche
14. Dichiarazione della Chiesa avventista sui costumi sessuali, preoccupazioni
15. Dichiarazione della Chiesa avventista sui pericoli dei cambiamenti climatici
16. Dichiarazione della Chiesa avventista sul benessere e sul valore dei bambini
17. Dichiarazione della Chiesa avventista sul controllo delle nascite
18. Dichiarazione della Chiesa avventista sul creato, sua salvaguardia
19. Dichiarazione della Chiesa avventista sul divieto di vendita di armi d’assalto ai civili
20. Dichiarazione della Chiesa avventista sul nostro Nome e la nostra Missione
21. Dichiarazione della Chiesa avventista sulla libertà di parola e la diffamazione delle religioni
22. Dichiarazione della Chiesa avventista sulla Povertà Globale
23. Dichiarazione della Chiesa avventista sulla Sacra Bibbia
24. Dichiarazione sulla disciplina e tutela dei bambini
25. Dichiarazione della Chiesa avventista sulle unioni omosessuali. Una conferma del matrimonio cristiano
26. Dichiarazione della Chiesa avventista sullo Spirito di Profezia come manifestato nel ministero e negli scritti di Ellen G. White
27. Dichiarazione della chiesa avventista sull’abuso sui minori
28. Dichiarazione della Chiesa avventista sull’AIDS
29. Dichiarazione della Chiesa avventista sull’ambiente
30. Dichiarazione della Chiesa avventista sull’omosessualità
31. Dichiarazione della Chiesa avventista sull’Osservanza del Sabato
32. Dichiarazione della Chiesa avventista sull’uso di droghe
33. Dichiarazione della Chiesa avventista: Risposta al documento Una Conferma della Creazione
34. Dichiarazione della Chiesa avventista: Risposta al documento Una Conferma della Creazione – Riconferma
35. Dichiarazione della Chiesa avventista: Una Conferma della Creazione
36. Dichiarazione sui rapporti umani
37. Dichiarazione sul matrimonio
38. Dichiarazione sulla gestione dell’ambiente
39. Dichiarazione sulla pornografia
40. Dichiarazione sulle questioni femminili
41. Ecumenismo
42. Gioco d’azzardo
43. I rapporti con lo Stato Italiano: l’Intesa
44. Intolleranza razziale
45. La Chiesa avventista condanna gli atti di terrorismo a Londra
46. La violenza domestica
47. Le chiese e l’accoglienza
48. Libertà Religiosa, Evangelizzazione e Proselitismo
49. Linee guida della Chiesa avventista
50. Minoranze Religiose
51. Missione della Chiesa
52. Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e l’Unione italiana delle Chiese cristiane avventiste del 7° giorno
53. Pace
54. Principi cristiani per le manipolazioni genetiche
55. Rapporti con le altre chiese
56. Ritorno di Gesù Cristo e il 2000
57. Scienza e Fede
58. Sfide delle malattie a trasmissione sessuale
59. Dichiarazione sulla temperanza
60. Dichiarazione della Chiesa avventista sulla famiglia
61. Dichiarazione sul transgender
62. Dichiarazione sulla prospettiva biblica in merito alla vita prima della nascita e alle implicazioni per l’aborto

La chiesa cristiana avventista del settimo giorno crede che l’umanità sia stata creata a immagine di Dio. Essa deve quindi rappresentare Dio in qualità di Sua amministratrice e gestire l’ambiente in maniera fedele e fruttifera. La natura è un dono di Dio.

Purtroppo, sempre più persone vengono coinvolte in una sconsiderata distruzione delle risorse della terra, producendo così sofferenza generale, disordine ambientale e la minaccia del cambiamento climatico. Sebbene la ricerca scientifica debba continuare, dalle prove raccolte appare chiaro che le crescenti emissioni di gas nocivi, la distruzione massiccia delle foreste pluviali americane e il deterioramento del manto protettivo di ozono (il cosiddetto effetto serra) stanno minacciando l’ecosistema terrestre. Previsioni catastrofiche prospettano riscaldamento globale, innalzamento del livello del mare, tempeste e inondazioni distruttive sempre più frequenti e desertificazione e siccità devastanti.

Questi problemi sono principalmente dovuti all’egoismo e all’avidità umani, i cui risultati sono una produzione in aumento costante, un consumo illimitato e l’esaurimento delle risorse non rinnovabili. Si discute di solidarietà con le future generazioni, ma si attribuisce immediata priorità a interessi pressanti. La crisi ecologica affonda le sue radici nell’avidità umana e nel rifiuto di praticare una buona e fedele gestione.

Il governo e la popolazione della Costa Rica vanno elogiati per il proprio sostegno a una politica globale di sviluppo sostenibile, in armonia con la natura.

Gli avventisti del settimo giorno promuovono uno stile di vita semplice e sano, secondo il quale le persone non si lasciano prendere da un consumismo eccessivo e sfrenato, dall’accumulo di beni e dalla produzione di rifiuti. È necessaria una riforma dello stile di vita basata su: rispetto della natura, moderazione nell’uso delle risorse del pianeta, rivalutazione delle nostre esigenze in quanto individui e riaffermazione della dignità del dono della vita.

_______________________
Questa dichiarazione è stata approvata e votata dal Comitato esecutivo della Conferenza Generale degli Avventisti del Settimo Giorno e rilasciata dall’ufficio del presidente Robert S. Folkenberg, in occasione della seduta del Consiglio annuale tenutosi a San José, Costa Rica, 1-10 ottobre 1996.

Traduzione revisionata: 06/2013 Dipartimento Comunicazioni – Unione Italiana delle Chiese Cristiane Avventiste del 7° Giorno

Pulsante torna in alto