Callout piè di pagina: contenuto
+39 06 360959 1 uicca@avventisti.it

Dichiarazione della Chiesa avventista sullo Spirito di Profezia come manifestato nel ministero e negli scritti di Ellen G. White

Noi, delegati della sessione della Conferenza Generale del 2010 ad Atlanta, Georgia, riconosciamo con gratitudine il persistente contributo alla Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno apportato dagli scritti e dal ministero di Ellen G White. Noi siamo testimoni di come la Chiesa sia stata benedetta e guidata da Dio attraverso i consigli ispirati della sua messaggera. I suoi consigli esaltano la Bibbia in quanto Parola di Dio, innalzano Gesù in quanto Creatore e Redentore del mondo ed esortano a una vita di servizio e sacrificio. Il suo ministero ha direttamente aiutato a preservare l’unità della Chiesa e la sua crescente estensione globale.

Il dono di profezia, come gli altri doni spirituali, serve a portare unità, equipaggiare il popolo di Dio per l’opera del ministero, costruire il corpo di Cristo, proteggerlo dall’inganno di false dottrine e incoraggiare la crescita spirituale individuale e collettiva (Efesini 4:11-15). Riconosciamo in Ellen G White il dono di profezia e affermiamo che quando si valorizza questo dono e si ascoltano le sue direttive, la Chiesa prospera.

Di conseguenza, esprimiamo a Dio la nostra gratitudine per il suo dono misericordioso nel ministero profetico di Ellen G White. Rivolgiamo un appello a tutti i cristiani avventisti del settimo giorno a studiare sinceramente i suoi messaggi e beneficiare dell’ispirazione e delle direttive in essi contenuti. Esortiamo gli insegnanti e gli amministratori delle nostre istituzioni scolastiche e le guide delle nostre strutture sanitarie e case editrici a esaminare i suoi consigli per i loro campi di interesse. Raccomandiamo ai pastori di utilizzare questi scritti nella preparazione dei propri sermoni e nella pianificazione con i membri della missione nelle proprie chiese. Chiediamo agli amministratori della Chiesa a tutti i livelli di esercitare la propria influenza nell’affermare l’importanza di questi scritti per la Chiesa e di continuare gli sforzi per rendere questi scritti disponibili ai membri di chiesa a prezzi accessibili. Confermiamo inoltre il nostro impegno nel “credere ai suoi profeti” (2 Cronache 20:20), affinché possiamo prosperare nel compiere la nostra missione verso il mondo e quindi accelerare il ritorno di Gesù.

Questa dichiarazione è stata approvata e votata dal Comitato Amministrativo della Conferenza Generale degli Avventisti del Settimo Giorno e rilasciata dall’Ufficio del Presidente, Ted N. C. Wilson, alla sessione della Conferenza Generale di Atlanta, Georgia, tenutasi dal 23 giugno al 3 luglio 2010.

 

Traduzione revisionata: 09/2010
Dipartimento Comunicazioni – Unione Italiana delle Chiese Cristiane Avventiste del 7° Giorno

Pulsante torna in alto