La chiesa è come un “teatro della grazia”, dove il mondo può vedere cosa accade quando il regno di Dio diventa realtà nella vita dell’uomo. Pertanto è stimolante cercare di comprendere il Cristianesimo, ma lo è molto di più viverlo. Coloro che ricevono la salvezza sono “nati di nuovo”, “giustificati” e “santificati” (1 Co 1: 30). Di fatto essi hanno già iniziato l’esperienza della “vita eterna” (1 Gv 3:14). La loro situazione è trasformata completamente e si trovano in una relazione completamente nuova con Dio. Cosa ancora più importante, questa trasformazione è totalmente un dono di Dio. Gli uomini non fanno niente che la meriti o che contribuisca a farla meritare: tutto ciò che debbono fare è accettarla e viverla. Di per se stesso, questo semplice fatto dovrebbe essere motivo di grande gioia, ma esso è solo una parte della buona notizia. La salvezza implica sia una trasformazione della vita dell’uomo che un mutamento di stile di vita, e influenza sia ciò che facciamo che quello che siamo.

[vcex_button url=”http://bit.ly/2OgeHgn” title=”compila il modulo” style=”graphical” align=”left” color=”blue” size=”small” target=”blank” rel=”none”]APPROFONDISCI LA LETTURA[/vcex_button]