Callout piè di pagina: contenuto
+39 06 360959 1 uicca@avventisti.it

07 – La natura dell’uomo

Punti dottrinali
1. 01 – Le Scritture
2. 02 – La Trinità
3. 03 – Il Padre
4. 04 – Il Figlio
5. 05 – Lo Spirito Santo
6. 06 – La Creazione
7. 07 – La natura dell’uomo
8. 08 – Il gran conflitto
9. 09 – La vita, la morte e la risurrezione del Cristo
10. 10 – L’esperienza della salvezza
11. 11 – Crescere in Cristo
12. 12 – La chiesa
13. 13 – Il «rimanente» e la sua missione
14. 14 – L’unità del corpo di Cristo
15. 15 – Il battesimo
16. 16 – La santa Cena
17. 17 – I doni dello Spirito
18. 18 – Il dono di profezia
19. 19 – La legge di Dio
20. 20 – Il Sabato
21. 21 – La gestione cristiana della vita
22. 22 – Uno stile di vita cristiano
23. 23 – Il matrimonio e la famiglia
24. 24 – Il ministero di Cristo nel santuario del cielo
25. 25 – Il ritorno di Cristo
26. 26 – La morte e la risurrezione
27. 27 – Il millennio e la fine di un’era di peccato
28. 28 – La nuova terra

L’uomo e la donna sono stati creati a immagine di Dio, ognuno con la propria individualità, con il potere e la libertà di pensare e agire. Sebbene creati come esseri liberi, ognuno è un’unità indivisibile di corpo, mente e spirito, dipendente da Dio per la vita, il respiro e ogni altra cosa. Quando i nostri progenitori disubbidirono al Signore, negarono la loro dipendenza dal Creatore e decaddero dall’elevata posizione che detenevano in lui. L’immagine di Dio in loro fu deturpata e divennero soggetti alla morte. I loro discendenti hanno ereditato questa natura decaduta e le sue conseguenze. Essi nascono con debolezze e tendenze al male. Dio però, in Cristo, riconciliò il mondo con sé e, tramite il suo Spirito, ripristina negli esseri umani pentiti l’immagine del loro Creatore. Creati per la gloria di Dio, sono chiamati ad amarlo, ad amarsi gli uni gli altri e ad aver cura dell’ambiente che li circonda (cfr. Gn 1:26-28; 2:7; Sal 8:4-8; At 17:24-28; Gn 3; Sal 51:5; Rm 5:12-17; 2 Cor 5:19,20; Sal 51:10; 1 Gv 4:7,8,11,20; Gn 2:15).

Pulsante torna in alto