Il rapimento della chiesa: la reintegrazione degli ebrei in Palestina. Considerata l’importanza fondamentale attribuita al recente ristabilimento dello Stato d’Israele in Palestina – un evento considerato da molti come l’adempimento del segno in chiave profetica dell’avvicinarsi del ritorno di Cristo, – daremo priorità all’esame di questo preteso segno dell’avvento. Un adempimento della profezia? Molti cristiani evangelici credono che il costante ritorno degli ebrei in Palestina durante questo secolo e la fondazione dello Stato d’Israele nel 1948 rappresentino un sorprendente adempimento dello promesse specifiche fatte dagli Israeliti nell’Antico Testamento. Inoltre, questo preteso adempimento è considerato come il preludio agli eventi finali quali il rapimento, la tribolazione, la ricostruzione del tempio di Gerusalemme la conversione degli ebrei, il ritorno di Cristo e lo stabilimento del regno millenario giudaico governato da Cristo dal trono di Davide in Gerusalemme.

[vcex_button url=”http://bit.ly/2wII8QE” title=”compila il modulo” style=”graphical” align=”left” color=”blue” size=”small” target=”blank” rel=”none”]APPROFONDISCI LA LETTURA[/vcex_button]