+39 06 360959 1 uicca@avventisti.it
Per raccontarti quello che la Chiesa ha realizzato in un anno.

La Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno ritiene che rendere conto sia un dovere fondamentale di chi vive grazie al dono dell’altro. Per questa motivazione redige il proprio bilancio sociale che nel 2017 giunge alla sua quarta edizione.

I valori guida e la missione

La nostra è una Chiesa

… che dà a chi ha bisogno

Grazie ai fondi dell’8xmille destinato dai contribuenti italiani agli avventisti, ogni anno realizziamo numerosi progetti su tutto il territorio nazionale e internazionale.

… che ricerca una vita sana

Fin dalle sue origini la Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno è stata particolarmente attenta al valore della salute, impegnandosi in attività di sensibilizzazione e di prevenzione, sottolineando l’importanza di una sana alimentazione, consigliando il vegetarianesimo e uno stile di vita sano.
Tramite la stampa di riviste specializzate, corsi per corrispondenza e altre iniziative desidera o rire conoscenza su quanto può contribuire al benessere, inteso nel senso più ampio del termine: stare bene, sentirsi bene, in pace con se stessi.

… che difende i diritti umani

Ha creato il Dipartimento della Libertà Religiosa che opera a livello locale, regionale, nazio- nale e mondiale.
Inoltre, ha creato due organismi internazionali che operano presso l’ONU:
IRLA (International Religious Liberty Association) e AIDLR (Associazione Internazionale per la Difesa della Libertà Religiosa), quest’ultima riconosciuta anche presso il Consiglio d’Europa.

… che porta la speranza

“Tornerò di nuovo e vi porterò con me”

La speranza-certezza della soluzione definitiva dei problemi fa degli Avventisti del Settimo Giorno dei credenti sereni, ottimisti, impegnati positivamente, sensibili ai valori della moralità pubblica e privata e alla cura e mantenimento del vincolo familiare.

Focus: l’agire sociale

“Volontariato è il tema di questa edizione del nostro bilancio sociale. Da sempre il vero volontariato non hai mai avuto confini, né di colore della pelle, né di lingua, né di cultura, né di religione. Esso è sempre riuscito ad esprimere quei valori di fratellanza, generosità e solidarietà che sono alla base di ogni relazione di amicizia vera”.

Come si legge nell’introduzione della quarta edizione del bilancio sociale della Chiesa Cristiana Avventista attraverso le parole del pastore Stefano Paris, il focus per l’anno di indagine 2016 è stato l’agire sociale svolto da membri e simpatizzanti (persone che frequentano la comunità, ma che non sono battezzate, quindi non iscritte nei registri di chiesa).

Attraverso due indagini qualitative e quantitative, sono state analizzate le attività sociali delle chiese italiane e dei volontari.

Il volontariato, infatti, caratterizza l’agire cristiano poiché ne è l’espressione pratica, come ben si evince in Giacomo 2:26 “Come il corpo senza lo spirito è morto, così anche la fede senza le opere è morta”.

I dati delle indagini all’interno del contesto avventista confermano una propensione al servizio. L’86% delle chiese, infatti, ha dichiarato di svolgere attività sociali e di volontariato.

Cosa ha finanziato l’8×1000 destinato agli avventisti nel 2016

Progetti Italia 90%
Costi di gestione 5%
Campagna informativa 3%
Progetti Estero 1%
Rendicondazione sociale 1%

L’8×1000 destinato agli avventisti nel 2016 suddiviso per ambito di progetti:

Progetti per l'accoglienza

Progetti umanitari in Italia e all'estero

Progetti culturali

Altro (progetti sociali rivolti a bambini e giovani, adulti; per la salute; per la cura degli anziani)

Rendicontazione

Qui è possibile scaricare la rendicontazione approfondita (in versione PDF) relativa ai progetti sostenuti con il contributo dell’8×1000 destinato alla Chiesa Avventista.

Bilancio Sociale

Qui è possibile scaricare il Bilancio Sociale della Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno (in versione pdf).

RICHIESTA INFORMAZIONI